Yoga con DANIELA2019-07-13T19:46:09+01:00

Yoga con Daniela – scopri le mie lezioni…

L’esperienza sul tappetino è un meraviglioso viaggio senza fine, una scoperta che mi aiuta, giorno dopo giorno, a perfezionare la pratica personale e non solo; mi offre gli elementi per scoprire i meccanismi del mio corpo, i miei punti di forza e di debolezza, mi fornisce le conoscenze necessarie per condividere lo yoga con gli altri, per scoprire quali elementi entrano in gioco e quanto essi possano migliorare la mia vita. Si tratta di un’esperienza complessa a livello fisico ed energetico che, quando è fatta con ispirazione pazienza e creatività, mi consente di creare uno spazio sicuro rispetto al mondo esterno, di esplorarmi, di entrare in contatto con la verità del mio essere e di provare un profondo senso di equanimità ed equilibrio di fronte ai turbamenti della vita quotidiana nonché di fronte ai cambiamenti.

Le lezioni saranno ispirate all’Ashtanga Yoga. Letteralmente “Ashtanga” significa 8 e questo numero fa riferimento agli 8 rami dello Yoga descritti da Patanjali negli Yoga Sutra: a) Yama (azione verso gli altri); b) Niyama (azione verso se stessi); c) Asana (postura); d) Pranayama (controllo del respiro); e) Pratyahara (digiuno dei sensi); f) Dharana (concentrazione); g) Dhyana (meditazione); h) Samadhi (autocoscienza).

Questo metodo, anche chiamato “Ashtanga Vinyasa Yoga”, è caratterizzato dalla combinazione tra respiro controllato ed esecuzione di asana in serie. Attraverso questa pratica che combina una corretta respirazione (Ujjayi), gli asana, il vinyasa (respiro sincronizzato al movimento), i drshti (direzione dello sguardo) e l’attivazione dei bandha si ottengono infiniti benefici.

Vinyasa: la parola significa movimento sincronizzato con il respiro. La respirazione è fondamentale in questo tipo di Yoga e collega ogni posizione con la seguente in un ordine preciso.

Seguendo il principio di questo flusso armonico di respiro e movimento, la mente è rivolta verso la pratica, distolta dai suoi pensieri abituali e portata a livelli di consapevolezza superiore.

La sincronizzazione, unita all’attivazione dei bandha, fa si che si generi un intenso calore corporeo che purifica e scioglie tutti i muscoli del corpo. Inoltre anche gli organi interni vengono purificati e molti ormoni benefici vengono liberati.

Drsti: letteralmente significa “fissare lo sguardo” e si riferisce a dove si guarda durante l’esecuzione di ogni asana.

La funzione di fissare lo sguardo in un punto preciso, dipendente dalla posizione, è quella di incanalare la forza vitale (il prana) verso l’interno. Questo permette di non disperdere l’energia verso l’esterno, ma di utilizzarla per la pratica.

I drsti più utilizzati nella pratica sono: 1) l’ombelico 2) la punta del naso 3) le mani 4) i piedi 5) il terzo occhio

I Bandha: in sanscrito “Bandha” significa blocco, chiusura, contrazione. Nello Yoga questi sono intesi come contrazioni fisiche volontarie che coinvolgono determinati gruppi di muscoli.

Lo scopo è quello di canalizzare e utilizzare al meglio il prana (l’energia vitale): l’attivazione corretta dei muscoli che compongono i bandha, permette di canalizzare l’energia verso l’interno e di evitare la sua dispersione verso l’esterno.

 

Respiro Ujjayi: in sanscrito “Ujjayi” significa respiro che conduce alla vittoria. Questo tipo di respirazione ha un profondo effetto riscaldante e calmante.

YOGA CON DANIELA

Daniela
Daniela

Chi sono…

Ho scoperto l’Ashtanga Yoga nel 2011 e ho deciso di approfondire questa pratica con i miei maestri,  Gianrenato Marchisio (KPJAYI Liv1) e Stefania Valbusa con i quali studio e continuo a praticare da anni.

Durante il mio percorso ho praticato incontrando insegnanti che sono stati per me fonte di grande ispirazione ed entusiasmo: Elena De Martin (2013), Eddie Stern (2014), Kristina Karitinou (2016 sia in occasione di un workshop a Torino sia a Creta), Gabriele Severini (2018), Petri Räisänen (2017, nel 2018 in occasione di un workshop di una settimana in Portogallo), David Robson (maggio 2019), Mariela Cruz (giugno 2019).

Sono anche un’insegnante di pilates con formazione effettuata presso il centro PPM Postular Pilates di Torino . riconosciuta con diploma nazionale dall’ASI.

Vieni a praticare e rilassarti in un’oasi in cui recuperare le energie.

Informazioni di contatto

Chiama 340 2636771

PRENOTA ORA